Turismo

Esplorando la magica distanza tra Napoli e Sorrento

Distanza Napoli Sorrento

Per raggiungere Sorrento da Napoli in auto, segui queste indicazioni stradali:

1. Partendo da Napoli, prendi l’autostrada A3 in direzione Salerno-Reggio Calabria.
2. Continua a seguire l’autostrada per circa 25 chilometri.
3. Prendi l’uscita Castellammare di Stabia e segui le indicazioni per Sorrento.
4. Segui la strada principale SS145, che ti porterà lungo la costa amalfitana.
5. Continua a seguire la SS145 per circa 25 chilometri fino a raggiungere Sorrento.

È importante prestare attenzione alle indicazioni lungo il percorso e seguire le segnalazioni per Sorrento. Inoltre, tieni presente che la SS145 può essere una strada panoramica e trafficata, quindi assicurati di guidare con prudenza e rispettare i limiti di velocità.

Viaggiare con i mezzi pubblici

Per raggiungere Sorrento da Napoli utilizzando i mezzi di trasporto pubblico, ci sono diverse opzioni:

1. Treno: Dalla stazione di Napoli Centrale, puoi prendere il treno della Circumvesuviana in direzione di Sorrento. La linea ferroviaria Circumvesuviana collega Napoli a Sorrento e passa per le città costiere come Pompei ed Ercolano lungo il percorso. Il viaggio in treno dura circa un’ora e i treni partono frequentemente durante il giorno.

2. Autobus: È possibile prendere l’autobus SITA da Napoli per Sorrento. Gli autobus partono dalla stazione di autobus di Napoli (presso Piazza Garibaldi) e il viaggio dura circa 1-1,5 ore, a seconda del traffico. Gli autobus SITA offrono servizi regolari tra Napoli e Sorrento durante tutto il giorno.

3. Aliscafo o traghetto: Se preferisci un viaggio via mare, puoi prendere l’aliscafo o il traghetto da Napoli per Sorrento. I traghetti partono dal porto di Napoli (Molo Beverello) e il viaggio dura circa 35-40 minuti. Questa opzione è particolarmente panoramica e ti offre una vista spettacolare sulla baia di Napoli.

4. Taxi o servizio di trasferimento privato: Se preferisci viaggiare comodamente, puoi prendere un taxi o prenotare un servizio di trasferimento privato da Napoli a Sorrento. Questa opzione può essere più costosa rispetto ai mezzi di trasporto pubblico, ma offre maggiore comodità e flessibilità.

Sia che tu scelga il treno, l’autobus, il traghetto o un servizio di trasferimento privato, ti consigliamo di verificare gli orari e gli eventuali cambiamenti prima di partire, in quanto potrebbero variare in base alla stagione o ad altri fattori.

Distanza Napoli Sorrento

A Napoli, ci sono molte attrazioni da visitare prima di partire per Sorrento. Alcuni dei luoghi da non perdere includono:

1. Il centro storico di Napoli: Esplora le strade strette e pittoresche del centro storico di Napoli, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Puoi visitare il Duomo di Napoli, il Museo Archeologico Nazionale e passeggiare per le famose vie come Spaccanapoli e San Gregorio Armeno.

2. Il Maschio Angioino: Questa imponente fortezza medievale è uno degli emblemi di Napoli. Puoi visitare il castello, esplorare i suoi cortili e ammirare la vista panoramica sulla città dal terrazzo.

3. Pompei: Prima di raggiungere Sorrento, puoi fare una deviazione per visitare Pompei, una delle città romane più famose al mondo. Cammina tra le antiche rovine dell’antica città sepolta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C.

4. Ercolano: Altro sito archeologico interessante è Ercolano, una città romana sepolta anch’essa dall’eruzione del Vesuvio. Puoi esplorare le case ben conservate, i templi e i mosaici antichi.

A Sorrento, ci sono anche molte attrazioni da visitare una volta arrivati. Ecco alcune delle cose da fare e da vedere a Sorrento:

1. La Piazza Tasso: Questa piazza vivace è il cuore di Sorrento. È circondata da caffè, ristoranti e negozi. Puoi sederti all’aperto e goderti la vista mentre sorseggi un caffè o un aperitivo.

2. Il Duomo di Sorrento: Visita la cattedrale di Sorrento, dedicata a San Filippo e San Giacomo. Ammira l’architettura barocca e i dipinti all’interno della chiesa.

3. Il Vallone dei Mulini: Questa è una gola naturale che attraversa il centro di Sorrento. È circondata da vecchie mura di mulini abbandonati e offre una vista unica sulla città.

4. Marina Grande: Fai una passeggiata lungo il porto di Sorrento e ammira le barche da pesca colorate. Puoi anche trovare ristoranti di pesce lungo la riva dove puoi gustare deliziosi piatti locali.

5. La Costiera Amalfitana: Se hai tempo, puoi fare un’escursione lungo la celebre Costiera Amalfitana. Questa strada panoramica offre viste mozzafiato sulla costa e sul mare.

Ricorda che sia a Napoli che a Sorrento ci sono molte altre attrazioni e cose da fare. Questi sono solo alcune delle principali da considerare durante la tua visita.

Ecco alcune curiosità interessanti su Sorrento e alcuni luoghi di interesse da visitare:

1. Limoncello: Sorrento è famosa per la produzione di limoncello, una bevanda alcolica a base di limoni locali. Puoi visitare le distillerie di limoncello e scoprire il processo di produzione di questa bevanda tipica della regione.

2. Museo Correale di Terranova: Questo museo ospita una vasta collezione di opere d’arte, porcellane, mobili e oggetti d’arte decorativa. È situato in una villa del XVIII secolo e offre anche una splendida vista sul golfo di Napoli.

3. Vallone dei Mulini: Questo luogo suggestivo è situato nel centro di Sorrento ed è caratterizzato da una gola profonda circondata da antichi mulini ad acqua. È un luogo affascinante da visitare e ideale per scattare foto panoramiche.

4. Chiostro di San Francesco: Questo chiostro risale al XIV secolo ed è situato accanto alla basilica di San Francesco. È caratterizzato da un bellissimo giardino con alberi di agrumi e offre una vista panoramica sulla città.

5. Villa Comunale: Questo parco pubblico si trova sulla scogliera di Sorrento e offre una magnifica vista sul golfo di Napoli e sul Vesuvio. È un luogo ideale per rilassarsi, fare una passeggiata e ammirare il paesaggio.

6. Marina Piccola: Questo è il principale porto turistico di Sorrento, dove si trovano le imbarcazioni per le escursioni lungo la costa. Puoi prendere una barca per visitare le celebri grotte marine di Sorrento, come la Grotta Azzurra e la Grotta Verde.

7. Chiesa di San Francesco: Questa chiesa gotica risale al XIV secolo ed è conosciuta per il suo bellissimo chiostro e per il famoso campanile in stile moresco.

8. Piazza Tasso: Questa è la piazza principale di Sorrento, dedicata al poeta Torquato Tasso. È circondata da caffè, ristoranti e negozi ed è un luogo animato e vivace.

9. Sentiero degli Dei: Se sei un amante del trekking, puoi fare l’escursione sul Sentiero degli Dei, che si trova nelle vicinanze di Sorrento. Questo sentiero panoramico offre viste spettacolari sulla costiera amalfitana e sul mare.

10. Spiagge: Sorrento offre alcune spiagge incantevoli come Marina Grande, Marina Piccola e la Spiaggia del Puolo, dove puoi rilassarti al sole o fare un tuffo nel mare.

Questi sono solo alcuni dei luoghi di interesse e delle curiosità che rendono Sorrento una meta affascinante da visitare. Durante la tua visita, ti consigliamo di esplorare anche le stradine e le vie del centro storico, che sono piene di negozi, boutique e ristoranti tradizionali.

Potrebbe anche interessarti...