Category Archives: Nel Lazio

Monte Ornito e la “Happy Valley”

La stupenda veduta del Golfo di Gaeta dal crinale di Monte Ornito

I Monti Vescini sono una meta escursionistica erroneamente considerata di secondo piano rispetto a catene montuose più famose ed attraenti per il “grande pubblico”: proprio con l’intento di iniziare a colmare questa nostra lacuna abbiamo fatto una perlustrazione un paio di settimane fa.

Read more… →

Costa Viola

Da Tozze verso Costa Viola: atmosfere da fiaba!

Era da tempo che desideravo esplorare un luogo della nostra amata catena montuosa di cui in molti mi avevano parlato: il sito dell’incidente dell’F 104 su Costa Viola. Avevo visto alcune foto e ci ero andato molto vicino, anche senza saperlo.

Alla fine, viste le previsioni meteo, abbiamo organizzato un piccolo gruppo di due famiglie, con relativi bambini in un gradevole sabato autunnale: date le caratteristiche del cammino, e considerata comunque la sua bellezza e le piccole, grandi meraviglie da ammirare, ero fiducioso che l’escursione potesse rappresentare una piccola, interessante escursione sul versante itrano di Monte Viola. E così è stato!

Read more… →

Il Sentiero della Fornace

Uno dei punti panoramici sul Tevere lungo il Sentiero della Fornace

Una piacevole passeggiata lungo il Sentiero della Fornace è il giusto finale per una bella giornata nella Riserva Naturale Nazzano Tevere-Farfa, dopo aver svolto l’esplorazione dell’Antico Fiume in battello, come già raccontato.

Eravamo freschi freschi di lockdown “totale”, tanto che ancora non potevamo uscire dalla nostra regione; quindi avevamo pensato di approfittare comunque delle sue bellezze per visitare la prima riserva naturale del Lazio, caratterizzata da un ambiente fluviale e rilassante.

Read more… →

Monte Cacume

L’arrivo in vetta a Monte Cacume

La salita a Monte Cacume inizia dal grazioso centro di Patrica, una balconata racchiusa tra i Monti Lepini e la Ciociaria, tra i cui vicoli è un vero piacere passeggiare e attardarsi. Per cui, l’escursione inizia direttamente dall’acciottolato del paese, con un dislivello subito deciso. Del resto, Dante stesso sostenne che conveniva “ch’om voli” per salire fino in vetta.

Read more… →

Il Sentiero del Fiume

Il Tevere all’approdo di Nazzano

Stavolta l’escursione l’abbiamo fatta sull’acqua e, per la precisione, su quella del tutto speciale del Tevere: il Sentiero del Fiume nella Riserva Naturale Nazzano-Tevere-Farfa, la prima ad essere istituita nella Regione Lazio, nel 1979.

Si tratta, ovviamente, di una gita su uno dei battelli della Riserva, per organizzare la quale trovate qui tutte le informazioni.

Read more… →