WWF Nature

357613corso_ragazzi_monzaQuale forma di turismo può essere considerata più responsabile di quella praticata da chi viaggia e fa escursionismo con la famiglia, magari con bambini ancora piccoli? Il portale del WWF per la Natura e il Turismo Responsabile è una miniera di informazioni per questa categoria di viaggiatori/escursionisti; in particolare, è presente un Blog dedicato “a chi è attratto inesorabilmente dalla Natura, dalla Biodiversità, dal Paesaggio. A chi piace prendersi una vacanza dalla propria automobile o dalla proprio moto, andando a zonzo lentamente, senza fretta, scambiando quattro piacevoli chiacchiere con chi si incontra. A chi pensa che la vacanza sia un’ottima occasione anche per mettersi in gioco, per curiosare, osservare, crescere!” Il turismo dolce o lento ha una delle sue maggiori espressioni, a mio parere, proprio nell’escursionismo e nella visita delle attrazioni naturali o culturali insieme alla famiglia.

Nella presentazione del blog è scritto chiaramente che “un’attenzione particolare sarà rivolta comunque alle famiglie.”

Sono presenti post dal contenuto molto ricco e vario, suddivisi in categorie che includono il turismo responsabile nelle Oasi, il viaggiare responsabile, weekend nella natura, e “Natura in Famiglia”: consigli, curiosità, punti di vista importanti per tutti coloro che vogliono fare della natura e della sostenibilità ambientale un punto di riferimento irrinunciabile per l’educazione dei propri figli ma anche per la propria crescita personale.