Archives

San Galgano: sulle orme di Excalibur

P1050322
Interno dell’abbazia

Siamo giunti all’abbazia di San Galgano in auto e, sebbene non ci sia stato possibile arrivare a piedi in escursione come già raccontato altrove, l’emozione provata al colpo d’occhio offerto dal complesso e dallo scenario che lo racchiude non ne ha certo risentito. Immersi in un mare di giovani spighe di grano, le rovine della chiesa e l’eremo di Monte Siepi mozzano letteralmente il fiato: viali, alberati di cipressi come nella più toscana delle tradizioni, conducono alle imponenti rovine del monastero e alla chiesetta sul colle che custodisce la vera Spada nella Roccia, sotto un cielo fatto di luce e di blu. I poggi circostanti sono un’armoniosa alternanza di boschi e di campi, di colline selvagge e valli coltivate. Un incanto.

L’atmosfera idilliaca del luogo è senz’altro alimentata dal mito che aleggia intorno alla figura del Cavaliere fattosi santo e della sua Spada trasformata in estremo simbolo di pace: una Croce piantata a mani nude nella Roccia. E’ qui, infatti, che nasce probabilmente la fiaba di Re Artù!

Read more… →

Il fiume Merse e il ponte che non c’è

P1050292
La radura verso il fiume

L’escursione al fiume Merse da Monticiano potrebbe essere considerata, per chi scrive, la cronaca di un insuccesso. Invece, è stata un’ulteriore dimostrazione del fatto che, se in un’escursione è importante la Meta, lo è ancora di più ciò che si incontra e si vede durante il Percorso, con i piccoli, grandi regali che quest’ultimo ti può riservare.

Caratteristiche – L’escursione parte da Monticiano: non è molto difficile trovare l’inizio del sentiero, giacché fin dall’entrata in paese sono evidenti le indicazioni per l’abbazia di San Galgano, con l’iconcina dell’escursionista a piedi. Già, la meta originaria dell’escursione avrebbe dovuto essere proprio lo stupendo complesso abbaziale, che sorge dall’altra parte del Merse. La distruzione del ponte in legno sul corso d’acqua, tuttavia, ha reso impossibile il raggiungimento a piedi del monumento, e ci ha obbligati a ripiegare su un andata-ritorno per il fiume stesso. L’escursione offre comunque sorprese e spunti interessanti, mentre a San Galgano si può andare in auto, in pochi minuti da Monticiano.

Read more… →