Archives

Costa Viola

Da Tozze verso Costa Viola: atmosfere da fiaba!

Era da tempo che desideravo esplorare un luogo della nostra amata catena montuosa di cui in molti mi avevano parlato: il sito dell’incidente dell’F 104 su Costa Viola. Avevo visto alcune foto e ci ero andato molto vicino, anche senza saperlo.

Alla fine, viste le previsioni meteo, abbiamo organizzato un piccolo gruppo di due famiglie, con relativi bambini in un gradevole sabato autunnale: date le caratteristiche del cammino, e considerata comunque la sua bellezza e le piccole, grandi meraviglie da ammirare, ero fiducioso che l’escursione potesse rappresentare una piccola, interessante escursione sul versante itrano di Monte Viola. E così è stato!

Read more… →

Campello

Delicati colori dell’autunno aurunco

L’altopiano di Campello offre varie possibilità di effettuare escursioni e tranquille passeggiate anche con la famiglia. Situato nel cuore del Parco dei Monti Aurunci a poca distanza dal Santuario della Civita, l’altopiano è attraversato da una comoda strada (coincidente con il sentiero n. 953) è dotato di un agriturismo aperto per gran parte dell’anno, e presenta anche un’ampia area pic-nic attrezzata. A poca distanza vi è il grazioso centro di Campodimele, e ancora più vicino il Woodpark, ossia il parco avventura dei Monti Aurunci. Meglio di così…

Lungo la strada, con due comode deviazioni, si possono facilmente visitare due luoghi molto belli e suggestivi: la Piana dei Pozzi e le Mura di Campello.

Read more… →

La Giornata del Camminare all’Appia Antica

Diego scalda i motori: l’Appia Antica e la Giornata del Camminare ci aspettano!

Finalmente siamo riusciti a partecipare all’annuale appuntamento della Giornata del Camminare: quale scenario migliore dell’Appia Antica? Evento abituale promosso da FederTrek ogni autunno, è stato proposto da Fare Verde di Fondi e di Monte San Biagio nel contesto unico e irripetibile dell’Appia Antica, al confine tra i comuni di Fondi e Itri, all’interno del territorio del Parco dei Monti Aurunci.

Questo tratto di Regina Viarum è un vero e proprio gioiello, che rende gli Aurunci e il Parco qualcosa di assolutamente eccezionale. Ogni volta che si visita questo mitico basolato con tutti i resti architettonici che gli fanno da contorno, ci si può rendere conto di come non si sia in presenza semplicemente della più importante via di comunicazione dell’Antica Roma: siamo in presenza di un vero e proprio stargate, capace di regalare infinite sensazioni attraverso i duemila anni che lo hanno creato, calcato, modellato.

Read more… →

L’Appia Antica

La Via.
La Via.

Quando si parla di Appia Antica, il pensiero va immediatamente (e anche giustamente) allo stupendo, omonimo parco che si estende nel cuore di Roma, un unicum mondiale. Qualcosa di unico è comunque rappresentato dalla Regina Viarum nel suo insieme, che conserva ancora porzioni in stato di conservazione eccellente lungo l’originario percorso. Uno di questi si trova nel Parco dei Monti Aurunci, tra Fondi e Itri: e anche questo è qualcosa di eccezionale, un vero e proprio viaggio nella storia.

Read more… →

Un viaggio chiamato Appia

Un viaggio chiamato Appia - foto di Marcello De Meo
Un viaggio chiamato Appia – foto di Marcello De Meo

Un viaggio chiamato Appia: una rivisitazione, aperta a tutti, dell’antico percorso della vecchia via consolare tra Fondi e Itri, ancora ottimamente conservato, nella gola di Sant’Andrea. Questo, e molto più di questo, è stata la Prima Giornata Nazionale della Guida AIGAE, domenica 5 giugno: con il coordinamento del Comitato Via Francigena del Sud, lungo l’antichissimo basolato romano-medievale-borbonico, in compagnia di Valeria De Meo, Chiara Lemma e Daniele Ruggeri, Guide Ambientali ed Escursionistiche, e dell’archeologo Alessandro De Bonis, è stato ripercorso questo tratto della Regina Viarum, reinterpretandolo dal punto di vista storico e naturalistico.

Read more… →