Archives

Il Fammera da Spigno

Gli scorci che regala la salita al Fammera

Raggiungere Monte Fammera da Spigno Saturnia è una piccola grande conquista: la vetta, non eccessivamente alta in sé (1168 m), richiede sforzo e costanza per essere raggiunta, dati il dislivello globale e la pendenza di molte porzioni dell’escursione; presenta inoltre alcuni passaggi delicati che potrebbero risultare pericolosi per persone poco allenate o poco abituate, data la loro esposizione.

La ricompensa è comunque una vetta spettacolare, che si erge sull’altopiano di quota sottostante, Vallle Gaetano, e che strapiomba vertiginosamente come gli Aurunci non fanno in nessun altro luogo.

Read more… →

Passarono di qui

Al sito delle impronte
Al sito delle impronte

“Passarono di qui”… chi? Ma loro, naturalmente, i dinosauri, gli amici per antonomasia dei bambini che, in fondo in fondo, affascinano un pochino anche gli adulti! Il foliage deve ancora dare il meglio di sé in questo tiepido autunno, ma spunti di interesse non mancano di certo sugli Aurunci! La giornata, organizzata dalla Guida Ambientale ed Escursionistica Valeria De Meo, si è configurata come un vero e proprio “viaggio nel tempo per tutta la famiglia alla scoperta di un territorio che, milioni di anni fa, era completamente diverso da come lo vediamo oggi e che ospitava i… dinosauri!”

Read more… →

Le impronte di dinosauro di Esperia

Ecco la roccia con le impronte!
Ecco la roccia con le impronte!

Da tempo, ossia da quando se ne diffuse la notizia della scoperta qualche anno fa, avevo il desiderio di vedere di persona le impronte di dinosauro di Esperia… e quale modo più bello di farlo venendoci con mio figlio, appassionato, manco a dirlo, di dinosauri? Stavolta non serve camminare, l’esplorazione è stata effettuata esclusivamente in auto, dato che il sito si trova lungo il ciglio di una strada che dal paese si inoltra verso l’interno del massiccio aurunco. Tutte le volte che avevo provato a rintracciare le orme fossili avevo fallito, eppure tutti mi dicevano che si trovavano proprio al lato della carreggiata. Stavolta siamo partiti e, mi sono detto, “troveremo queste impronte!”

Read more… →

L’Anello del Revole e del Fragoloso

Inizia la salita
Inizia la salita

Sono abituato fin da piccolo a vedere gli Aurunci dal lato meridionale, quello che affaccia sul mare. Di conseguenza, è naturale per me pensare di approcciarli da là per un’escursione. Ecco perché salire sul Revole e sul Fragoloso da Polleca rappresentava per me un’opportunità per conoscere anche questo volto dei miei monti. Tra l’altro, se anni prima già ero salito sul Revole dall’altro versante (ossia da Fraile), il Fragoloso era una novità assoluta, e mi incuriosiva ancora di più, dato il suo nome così singolare, da far immaginare chissà quali dolci sorprese!

Read more… →