Archives

Le Cascate di Riva di Tures

La Prima Cascata
La Prima Cascata

Alle porte del Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina, le Cascate di Riva di Tures sono un’emozione indimenticabile per tutti, essendo il percorso praticabile per tutti, con un pizzico di attenzione.

Si raggiungono facilmente provenendo da Brunico e seguendo le indicazioni poco prima di giungere al centro di Campo di Tures, dominato dallo stupendo Castel Taufers; siamo alla confluenza del Riva con l’Aurino, ossia della Valle di Riva con la Valle Aurina, e all’inizio di quest’ultima.

Si lascia l’auto al parcheggio a pagamento, al margine del centro abitato, e si inizia l’escursione in corrispondenza di un ristoro (che vende anche souvenir), valido punto di riferimento e di appoggio per le esigenze dei bambini e della famiglia, tanto all’andata quanto al ritorno. Si tratta di circa 1,8 km di cammino, per 150 metri di dislivello; un’ora e un quarto per arrivare alla Terza Cascata.

Read more… →

In bici da San Candido a Lienz

Un tratto della ciclabile
Un tratto della ciclabile

La ciclabile tra San Candido e Lienz è una “classica” per una famiglia che visiti la Val Pusteria: consigliata praticamente da tutti, ripetuta da chi l’ha fatta l’anno prima o, magari, in vacanze passate (quando il bambino era molto piccolo), viene desiderata da chi, come noi, si trova in zona per la prima volta. Le stesse guide turistiche, cartacee o via web, la segnalano effettivamente come “da non perdere”.

Ebbene, diciamo subito che cotanta fama è del tutto meritata e giustificata. Lo scenario attraverso cui si snoda la ciclabile è (manco a dirlo!) incantato, e i bambini saranno senz’altro eccitati e desiderosi di fare quest’esperienza, sia con una bici propria (se sono più grandicelli) o “trasportati”, con un cammellino o con un carrettino. Inoltre, l’idea di espatriare e di farsi una capatina, anche solo di mezza giornata, in territorio austriaco stuzzica pure lo spirito dei più grandi!

Read more… →

Prato Piazza: al Rifugio Vallandro

Camminare attraverso l'Eden
Camminare attraverso l’Eden

L’escursione da Prato Piazza al Rifugio Vallandro ci ha permesso di toccare con mano le innumerevoli possibilità di scelta escursionistiche offerte dall’Alta Val Pusteria: in uno scenario da sogno, dall’altopiano si diparte una rete di sentieri per tutti i gusti e per tutte le capacità, comprese ovviamente quelle di famiglie con bambini piccoli.

L’accesso al parcheggio di Prato Piazza è a pagamento e chiude fino ad esaurimento; successivamente, è possibile usufruire del servizio di bus-navetta di linea (ogni 20 minuti), che collega il parcheggio di Ponticello con Prato Piazza (circa 7 km). Se si è forniti della “HolidayPass Mobilcard” (consegnata a tutti gli ospiti della Val Pusteria, dato che pagano la tassa di soggiorno di € 1,50 al giorno), si possiede già il biglietto, che va solo timbrato a/r.

Read more… →

In Val Pusteria

Da Prato Piazza
Da Prato Piazza

Raggiungere la Val Pusteria/Pustertal per noi ha rappresentato davvero una sfida: due bambini, circa ottocento chilometri da percorrere, il caldo, il traffico, ecc. E, verso la fine del viaggio, alle porte del Trentino, la sensazione è contrastante: da un lato si è consapevoli che si è quasi arrivati; dall’altro, sembra che non si arrivi mai! Del resto, non si è neanche ancora in Alto Adige!

Poi, pian piano, si superano pure Bolzano e Bressanone, e lo scenario, gradualmente, cambia. Non ci si rende conto immediatamente del momento in cui si entra in Valle: ci si entra e basta. Ma i cambiamenti ci sono: verde dappertutto, automobili che si incrociano quasi con discrezione, la Rienza che porta le sue acque verso l’Isarco, l’Adige e l’Adriatico. E quegli enormi Giganti là in fondo, silenziosi, che tutto sorvegliano dall’alto. Tanto che uno si chiede: “Riuscirò e vederne qualcuno da vicino? Mi sembrano così irraggiungibili…”

Read more… →