Radio Uao

Va bene, è vero: Radio Uao non parla di famiglie in montagna, non è una raccolta di escursioni accessibili a tutti, né di racconti che parlino di natura. Già, niente di tutto questo, almeno per ora…

Quindi, perché se ne parla su Famiglie in Gamba? Per spiegarlo, uso le stesse parole degli autori di questa radio innovativa, creativa, travolgente: “Radio Uao è un suggerimento discreto, una parola detta all’orecchio come il segno di un piccolo segreto e di una grande familiarità. È una proposta fatta ai bambini e agli adulti, genitori, nonni, zii, insegnanti, per stare insieme, scoprire o riscoprire il gusto di fare qualcosa con i più piccoli…”

Proprio questo gusto e questa sensibilità ci fanno parlare della web-radio aretina come di una radio per “Famiglie in Gamba”: fare qualcosa insieme ai più piccoli, tutti insieme; fare qualcosa per imparare qualcosa (e spesso siamo noi grandi ad apprendere dai più piccoli quando troviamo le giuste modalità per stare insieme a loro); famiglia, segreti, intimità, tra adulti e piccini. E, allora, sarebbe un errore non parlare di questa radio!

Il sito di Radio Uao è inoltre un’opportunità di condivisione tra genitori e figli: oltre ad ascoltare musica e filastrocche, è possibile caricare disegni, storie, ricette da cucinare con i più piccoli, promuovere corsi ed eventi. Il tutto è accompagnato dalla famiglia Scarabicchi, disegnata con cinque figli: un po’ inventata e un po’ reale, ispirata agli inventori della web-radio.

Il sito è in finale in tre categorie, tra cui miglior sito web per genitori e bambini per i Macchianera Internet Awards che premia i migliori siti e personaggi del web.

E allora, ascoltiamo Radio Uao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.