La Macchiarvana e la Castelluccia – PNALM

P1030991
La Scuola Sci Macchiarvana

La Macchiarvana è un bellissimo altopiano nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (se ne parla anche in questo post). Facilmente raggiungibile da Pescasseroli attraverso i sentieri del gruppo D, che prendono origine proprio dal capoluogo del Parco, offre la possibilità di escursioni non troppo impegnative, oltre a costituire la via d’accesso più agevole al Santuario di Monte Tranquillo con il sentiero C3.

In inverno questa vallata diventa un paradiso degli sciatori di fondo e degli escursionisti su ciaspole; i primi hanno a disposizione decine di km di circuiti, curati e manutenuti con cura dalla Scuola di Sci Macchiarvana; i secondi non hanno che da avviarsi nel cuore dell’altopiano facendo attenzione a non calpestare i “binari” presenti sulle piste dei fondisti, per godere del panorama innevato di questa meravigliosa valle. E’ presente un punto ristoro e vi è la possibilità, per chi ne fosse sfornito, di noleggiare sia gli sci che le ciaspole.

P1040113
La Castelluccia

Le attività appena descritte possono essere praticate con successo ed interesse anche da ragazzi e da famiglie; tuttavia, per i più piccolini, la Macchiarvana è una bellissima soluzione per godere la neve, senza altra aspettativa. La presenza di vari avvallamenti è un invito a divertirsi con slitte, slittini e bob di fortuna, che permetteranno alla famiglia intera di godere di una giornata diversa, in salute e in allegria, nella natura innevata.

Un’altra soluzione per chi proviene dal Lazio è la località Castelluccia, nel comune di San Donato Val Comino, pochi chilometri prima del valico di Forca d’Acero: in corrispondenza di un tornante e di una vecchia cantoniera (già rifugio Duca d’Aosta, oggi trasformata in bar-ristorante), un sentiero si addentra verso la faggeta di Forca d’Acero. Indicato da un vecchio segnale “sciovia” (un impianto in disuso è effettivamente presente lungo il sentiero a poche centinaia di metri dalla SR 509 – altro ricordo dello scempio cui sono state sottoposte le nostre montagne nel corso dei decenni passati), il sentiero diviene una bellissima opportunità per sciatori di fondo e “ciaspolisti” in inverno; per i bambini più piccoli è, semplicemente, un’ulteriore fonte di divertimento e di svago se muniti di slittino. La presenza del vicino ristorante offre un prezioso punto di appoggio.

Per chi fosse sfornito di slitte, slittini, ecc., niente paura! E’ possibile acquistare questi accessori presso i negozi specializzati o le grandi catene del settore con delle spese contenute; per i più grandicelli possono essere molto divertenti gli slittini a paletta, mentre per i più piccolini gli slittini specifici sono dotati anche di cinture di sicurezza.

L’inverno è una stagione bellissima, che permette di far giocare la famiglia tutta insieme e di far scoprire dei profili nascosti della passione per la montagna, da condividere tra grandi e piccoli.