Category Archives: I luoghi

Il Museo della Pietra di Ausonia

IMG_7417Eravamo già stati in visita al Museo della Pietra di Ausonia qualche anno fa; ma fa tutt’altro effetto tornarci oggi con i propri bambini. Già, perché questo piccolo gioiello, custodito all’interno dell’antica fortezza di un paese antichissimo, è proprio una bella scoperta per i più piccoli! La location rappresenta di suo una vera e propria chicca: un castello fortificato lungo l’antica via Ercolanea, che metteva in comunicazione il Ducato di Gaeta con l’Abbazia di Montecassino, in una zona di confine talvolta contesa tra i due possedimenti. Si accede al maniero attraversando il centro del paese, di pietra viva, arroccato su questa collina ai piedi della mole strapiombante del Fammera: da questo punto di vista la costruzione della superstrada non ha potuto predare più di tanta magia, tanto sono evocativi i vecchi vicoli e gli stretti archi per salire al castello.

Read more… →

Days of the Dinosaur

Mondo giurassico
Mondo giurassico

Days of the Dinosaur, Giorni del Dinosauro, può essere un bel regalo di Natale per i vostri bambini e ragazzi! I piccoli sono sempre appassionati ed esperti di dinosauri: trovarseli davanti a grandezza naturale, con capacità di emettere i caratteristici “versi” impressionanti e anche di muoversi, sarà per loro un’emozione impagabile. Inoltre, avrete la possibilità di godere della bellezza delle città che ospitano la mostra nei prossimi mesi: Napoli e Catania.

Read more… →

Le impronte di dinosauro di Esperia

Ecco la roccia con le impronte!
Ecco la roccia con le impronte!

Da tempo, ossia da quando se ne diffuse la notizia della scoperta qualche anno fa, avevo il desiderio di vedere di persona le impronte di dinosauro di Esperia… e quale modo più bello di farlo venendoci con mio figlio, appassionato, manco a dirlo, di dinosauri? Stavolta non serve camminare, l’esplorazione è stata effettuata esclusivamente in auto, dato che il sito si trova lungo il ciglio di una strada che dal paese si inoltra verso l’interno del massiccio aurunco. Tutte le volte che avevo provato a rintracciare le orme fossili avevo fallito, eppure tutti mi dicevano che si trovavano proprio al lato della carreggiata. Stavolta siamo partiti e, mi sono detto, “troveremo queste impronte!”

Read more… →

Autunno aurunco

IMG_6556L’autunno sui Monti Aurunci è una stagione capace di rivelare il volto vero e meno conosciuto di questa catena montuosa: molti osservatori superficiali, guardandola dal mare, sostengono immancabilmente che si tratti di montagne brulle e solitarie e, di conseguenza, poco interessanti. Niente di più falso! Solo venendo quassù si può apprezzarne la multiformità e la sorpresa che sanno regalare ogni volta. I colori che regalano i boschi aurunci durante l’autunno sono sempre qualcosa di inaspettato e di gioioso, tanto da farci affermare che “il Canada è qui”!

Read more… →

Forca d’Acero

Forca d'Acero: il cervo
Forca d’Acero: il cervo

Forca d’Acero ha sempre rivestito un’importanza particolare nel mio immaginario. Un Confine in tutti i sensi, ma un Confine che mette in comunicazione senza dividere. Ricordo da piccolo, quando venivo fin quassù coi miei genitori, che aspettavo con ansia il momento in cui avremmo varcato l’ingresso al Parco. Allora non era ancora “d’Abruzzo, Lazio e Molise”, ma solo “Parco Nazionale d’Abruzzo”, ed era meno esteso di oggi. Attualmente, il cippo con l’orsetto-stemma dell’Area Protetta che si trova prima del passo, venendo da San Donato, è più un qualcosa di “commemorativo” che di reale. Ma è sempre bello, e coincide inoltre con l’ingresso nel bosco, qualche centinaio di metri prima del mitico rifugio posto al confine tra Lazio e Abruzzo. Solo in seguito ho scoperto che gli aceri sono quasi scomparsi dalla foresta, aggrediti e vinti dai faggi, sempre prepotenti ed esuberanti. Ma questo non ha molta importanza, non va ad intaccare la forza del genius loci.

Read more… →