Category Archives: I luoghi

Craco, il Paese Fantasma

Il mozzafiato skyline di Craco con i Calanchi Lucani sullo sfondo

Che poi, la visita a Craco neanche era stata programmata. Avevo pensato ad un’escursioncina a Tempa Petrolla, descritta come un meteorite di roccia nel mezzo del nulla delle Badlands Lucane. Poi, un po’ la la temperatura proibitiva per avventurarsi in un cammino esposto al sole, un po’ la vista da lontano di questo villaggio fantasma, un po’ (tanto) i consigli dei ragazzi locali del campeggio, ed ecco che in un torrido tardo pomeriggio di fine luglio ci troviamo tutti e quattro con i caschi in testa al seguito della guida che ci porta a scoprire questo angolo di malinconica meraviglia lucana.

Read more… →

Greta, Brumo e Nita a Pescasseroli

Uno dei tre nuovi ospiti si gode la sua nuova casa

Siamo andati a trovare Greta, Brumo e Nita, e li abbiamo trovati allegri e in salute nella loro nuova casa, il Centro Visita di Pescasseroli, con annessi Museo Naturalistico, Centro Faunistico, Giardino e Stagno Appenninici! In realtà Greta non si è fatta vedere, ha 30 anni e ha una vita densa di sacrifici e sfruttamento alle spalle e preferisce forse godersi il relax e il riposo che merita. Ma, insieme ai suoi compagni di viaggio ha ora una nuova vita.

Read more… →

Dagli Appennini al Golfo

L’inverno è una stagione strana. Bella, bellissima, ma strana. E, a volte, può essere molto difficile. E’ difficile, infatti, per chi ama la montagna e ciaspolare, fare i conti con una stagione che può davvero lasciarti poche “finestre” per godere di queste tue passioni: talvolta per il maltempo, che scoraggia le uscite o le vieta addirittura; talaltra per malanni in famiglia (perché può ben capitare che ci si palleggi il virus più in voga e si rimanga sprangati in casa, magari durante l’unico weekend decente tra tanti di brutto tempo!); e, ancora, per immancabili impegni di vario genere… Tutto questo può ben portare a delle vere e proprie crisi di astinenza da montagna, con malumori e “depressioni” da “terre basse piovose”.

Read more… →

Il Parco dei Mostri di Bomarzo

La misteriosa tartaruga gigante

Il Parco dei Mostri di Bomarzo è famoso e molto conosciuto, per cui non ha bisogno di presentazioni di sorta.

Senz’altro, è un luogo singolare, che merita di essere visitato, nonostante il costo non modico (soprattutto se si va con tutta la famiglia); tuttavia, se si conta di non tornare a visitarlo in tempi brevi, e se ci si trova in giro per la Tuscia, farsi due passi nel Bosco Sacro (questo sarebbe il suo vero nome…) è davvero d’obbligo.

Read more… →

L’acquario di Bolsena

L’ingresso a Rocca Monaldeschi, sede dell’acquario di Bolsena

Parlare dell’Acquario di Bolsena, invece che del più famoso Lago, può suonare strano e insolito. E’ invece una chicca assolutamente da non perdere per le famiglie che si trovano a soggiornare sulle rive del lago vulcanico più grande d’Italia e d’Europa.

Si tratta di un acquario di acqua dolce, senz’altro inconsueto rispetto a siti simili e più famosi; si trova, poi, all’interno delle mura del castello di Bolsena, Rocca Monaldeschi, con la possibilità quindi di visitare anche il possente maniero posto a guardia del centro volsino e del suo omonimo specchio d’acqua, magari a conclusione di una piacevole passeggiata tra i graziosi vicoli del paese.

Read more… →