All posts by Marco Tarantino

Monte Cacume

L’arrivo in vetta a Monte Cacume

La salita a Monte Cacume inizia dal grazioso centro di Patrica, una balconata racchiusa tra i Monti Lepini e la Ciociaria, tra i cui vicoli è un vero piacere passeggiare e attardarsi. Per cui, l’escursione inizia direttamente dall’acciottolato del paese, con un dislivello subito deciso. Del resto, Dante stesso sostenne che conveniva “ch’om voli” per salire fino in vetta.

Read more… →

Greta, Brumo e Nita a Pescasseroli

Uno dei tre nuovi ospiti si gode la sua nuova casa

Siamo andati a trovare Greta, Brumo e Nita, e li abbiamo trovati allegri e in salute nella loro nuova casa, il Centro Visita di Pescasseroli, con annessi Museo Naturalistico, Centro Faunistico, Giardino e Stagno Appenninici! In realtà Greta non si è fatta vedere, ha 30 anni e ha una vita densa di sacrifici e sfruttamento alle spalle e preferisce forse godersi il relax e il riposo che merita. Ma, insieme ai suoi compagni di viaggio ha ora una nuova vita.

Read more… →

Ritorno al Lacerno

Il Cuccetto del Demonio

Sono tornato al Vallone Lacerno per la terza volta. La prima eravamo in due; la seconda in tre; la terza in quattro, sempre insieme al gruppo. Ricordavo che era un luogo emozionante, quasi uscito da un libro fantasy; tuttavia, non ricordavo quanto sia bello, quanto sia prepotente nella sua bellezza, quanto possa essere selvaggio per la vista e per i sensi.

Read more… →

Il Sentiero del Fiume

Il Tevere all’approdo di Nazzano

Stavolta l’escursione l’abbiamo fatta sull’acqua e, per la precisione, su quella del tutto speciale del Tevere: il Sentiero del Fiume nella Riserva Naturale Nazzano-Tevere-Farfa, la prima ad essere istituita nella Regione Lazio, nel 1979.

Si tratta, ovviamente, di una gita su uno dei battelli della Riserva, per organizzare la quale trovate qui tutte le informazioni.

Read more… →